Ultim'ora
Commenta

T-Shot & Clyck:
collaborazione tra due
giovani start-up cremasche

Firmato un accordo volto alla nascita di prodotti in co branding, unici e personalizzabili

Esistono settori dove la città di Crema può mostrarsi con orgoglio. E’ questo il caso dei giovani startuppers coinvolti nei progetti TShot e Clyck, realtà che hanno dato vita a prodotti giovani e di design.

T-shot nasce nel 2019 e con i suoi prodotti, sia t-shirt che accessori, conquista un pubblico giovane che si indentifica nel lifestyle proposto. Clyck, delle due, è la start up con più esperienza, iconica nel lanciare il bracciale personalizzabile con le proprie foto, che riproduce il vecchio negativo fotografico. Clyck e T-Shot hanno una filosofia in comune: permettere al cliente di indossare le proprie emozioni e portare sempre con se gli attimi vissuti.

La prontezza di riflessi e la diversificazione hanno giocato un ruolo fondamentale per le due strat-up per invertire il trend attuale, sfruttando questo periodo come un’opportunità. Pur essendo per ciascun componente delle due realtà un “secondo lavoro”, la passione e la dedizione nel trovare nuove soluzioni, studiare nuovi prodotti e formule di collaborazione, ha permesso ai giovani cremaschi di raggiungere importanti risultati a livello nazionale.

Clyck entra nella casa del grande Fratello al polso della concorrente Maria Teresa Ruta, come regalo inviatogli dal fratello in una diretta Tv, mentre T-shot firma un accordo commerciale con “Winelivery”, start up molto in voga che conta mezzo milione di app scaricate, con un servizio di delivery, che consente di ricevere a casa vino, birra, cocktail e quant’altro, alla giusta temperatura e in tempi utili.

I ragazzi cremaschi, all’incirca coetanei e amici, firmano un accordo di partnership progettando e ideando moltissime novità da lanciare.

Stay tuned on: www.clyck.it & www.tshotmilano.it

© Riproduzione riservata
Commenti