Ultim'ora
Commenta

Finge di essere stato rapinato:
denunciato per simulazione
di reato e procurato allarme

Qualche giorno fa in tarda serata un 39enne indiano ha fermato alcuni passanti alla stazione ferroviaria, asserendo di essere stato rapinato. Allertato il 112, sul posto è giunta una volante della polizia.

La vittima ha spiegato di essere stato aggredito da un uomo di colore, di corporatura robusta che si è impossessato con violenza di oggetti di poco valore.

Dopo aver raccolto la testimonianza e l’accurata descrizione del rapinatore, gli uomini del commissariato hanno passato al vaglio le immagini delle telecamere del sistema di videosorveglianza della zona. Grazie a quste hanno potuto riscontrare delle evidenti incongruenze nelle dichiarazioni rese dall’indiano, tali da far ritenere le stesse non veritiere.

In considerazione di ciò il giovane indiano è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Cremona per simulazione di reato e procurato allarme.

Lo stesso è stato inoltre sanzionato per la violazione delle norme dirette a contrastare la diffusione della pandemia COVID 19 in quanto non aveva un valido motivo per derogare al divieto di spostamenti. Nei suoi confronti veniva inoltre attivata la procedura per l’emissione del provvedimento di Foglio di Via Obbligatorio da parte del Questore di Crema con il divieto di far ritorno sul territorio per 3 anni.

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti