Ultim'ora
Commenta

'Cibo sovrano', Martina
presenta il suo libro
con Piloni e Soldo

Questa sera, lunedì 26 ottobre, alle 20.30 si terrà sulla pagina Facebook del Partito Democratico la presentazione del libro dell’ex ministro per le Politiche Agricole Maurizio Martina ‘Cibo Sovrano: le guerra alimentari globali al tempo del virus’, edito da Mondadori. A dialogare con Martina, il consigliere regionale dem Matteo Piloni, mentre la chiacchierata sarà introdotta dal segretario provinciale Pd Vittore Soldo.

“Si può rischiare – si legge nella presentazione del testo – una crisi alimentare mondiale anche con raccolti abbondanti e grandi riserve a disposizione? La risposta è sì. In un mondo pieno di cibo, gli affamati rischiano di aumentare”. La pandemia di Covid-19 ha colpito tutti i settori, secondo l’ex ministro, dalla finanza alla manifattura, dal commercio alle materie prime, stravolgendo intere catene di approvvigionamento, comprese quelle del cibo.

Per l’emergenza alimentare, infatti, il virus è stato “un pauroso acceleratore”, che ha “aggravato una lista già lunga di criticità”: le guerre in Siria, Sud Sudan, Burkina Faso e nella regione del Sahel, l’invasione di locuste in Africa, le emergenze in Libano, Congo ed Etiopia. Anche l’Italia ha attraversato un momento complicato: il blocco delle attività ha aumentato i costi della spesa alimentare per le famiglie, molte persone si sono ritrovate in difficoltà e hanno avuto bisogno di sostegno per sfamarsi.

La strategia vincente per trovare un nuovo equilibrio, sostiene Martina, è dunque acquisire consapevolezza dell’importanza della sovranità alimentare dei popoli, della necessità ormai improrogabile di una svolta ecologica dello sviluppo, del salto di qualità indispensabile per un sistema di regole più forti per il commercio globale, in grado di superare una volta per tutte gli errori e le storture del passato. Si tratta in definitiva di una grande questione democratica. E di un impegno per la libertà.

© Riproduzione riservata
Commenti