Cronaca
Commenta

Accoltellamento a San Bernardino: preso l'aggressore E' un 47enne pregiudicato

E’ stato arrestato l’uomo che mercoledì 15 luglio ha aggredito un 54enne a San Bernardino. Il fermo è stato eseguito dagli agenti del commissariato di Crema nella tarda serata di ieri. Il malvivente è un 47enne residente in città, accusato ora di tentato omicidio aggravato.

La vittima, trasportata in ospedale fortunatamente non in gravi condizioni, aveva subito un accoltellamento nella parte addominale. Le indagini immediatamente condotte dalla polizia ufficio permettevano di ricostruire i fatti, il movente ed individuare l’autore del ferimento, risultato essere un cremasco con numerosi precedenti penali e di polizia per reati contro il patrimonio e la persona.

Lo stesso si trovava, dopo essere stato scarcerato ad aprile dopo una lunga detenzione, sottoposto alla misura dell’affidamento terapeutico, con determinate prescrizioni tra le quali quelle di non uscire dopo un certo orario dall’abitazione e non frequentare pregiudicati. Il reato sarebbe maturato in un ambito di malavita locale e per motivi di gelosia.

L’indagato veniva rintracciato nella tarda serata di ieri presso l’abitazione di amici e dopo la notifica del provvedimento in questione e gli adempimenti di rito veniva condotto, senza fare alcuna resistenza, come disposto dall’A.G. procedente, presso la Casa Circondariale di Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti