Commenta

Riaperto il parcheggio di
via Pandino a Ombriano
dopo un mese di lavori

Ha riaperto oggi, dopo un mese di lavori, il parcheggio di via Pandino, realizzato con un fondo nuovo in autobloccanti drenanti (come quelli del parcheggio di via IV Novembre – Park Hotel realizzato l’anno scorso).
L’area consta, a conclusione di questi lavori, di 25 stalli auto più uno stallo per persone con disabilità e 7 stalli per i motocicli, regolarmente tracciati su un fondo stabile e non più di sola ghiaia. L’investimento è stato di circa 80 mila euro.

“Non solo un grande miglioramento della fruibilità del parcheggio, ma una vera e propria riqualificazione di un’area del quartiere di Ombriano utilizzata anche dai frequentatori del PalaCremonesi – ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici e Mobilità, Fabio Bergamaschi – L’utilizzo di autobloccanti drenanti conferisce infatti anche un miglioramento estetico. C’era molta aspettativa, nel quartiere, rispetto a tale intervento. Siamo felici di aver soddisfatto un’esigenza diffusa”.

© Riproduzione riservata
Commenti