Commenta

Lions Crema Host.
Riccardo Murabito
è il nuovo presidente

È Riccardo Murabito il nuovo presidente del Lions Club Crema Host per l’anno 2020-2021, che pur nella continuità del “We Serve” e del “fare per e con gli altri”, non può non tener conto di ciò che è stata l’esperienza del Covid-19, che ha coinvolto tutti, ed in particolare questo territorio.
Il classico passaggio del martelletto ha segnato simbolicamente l’ingresso della presidenza Murabito e la conclusione di quella di Pierfranco Campari, che in epoca post Covid, non poteva che avvenire secondo le regole del distanziamento sociale.
Le aree tematiche del sodalizio restano confermate: salute, scuola, ambiente, giovani e comunità, convergenti sinergicamente con un’ampia filiera di strutture e comportamenti volti a garantire il bene collettivo.
Attenzione ai bisognosi. Per Riccardo Murabito, alla sua terza presidenza Lions Crema Host negli ultimi anni, l’attività del club seguirà la linea della continuità, secondo le indicazioni dell’associazione di servizio Lions International, con un’attenzione ai soci e ad una nuova serie di iniziative dettate proprio dalle indicazioni derivanti dalla nuova fase post Covid-19. “Garantire un fare semplice, armonioso, di amicizia, orientato al supporto del territorio a 360 gradi e un’attenzione ancora maggiore ai più bisognosi”, conclude il neo presidente Murabito.
i.g.

© Riproduzione riservata
Commenti