Commenta

Ciclista investito: trovata la
responsabile. Accusata di
omissione di soccorso

E’ una 45enne residente nel Cremasco il pirata della strada che martedì sera ha investito un 28enne in territorio di Vaiano. Il giovane stava percorrendo viale liberazione in sella alla bici da corsa, insieme al padre, quando la Volkswagen guidata dalla donna ha invaso la corsia. Il ragazzo, trasportato poi d’urgenza al San Matteo di Pavia con l’elisoccorso, spaventatosi, ha perso l’equilibrio ed è rimasto travolto.

Il pirata è stato individuato grazie al lavoro della polizia stradale di Crema unitamente ai carabinieri di Bagnolo Cremasco, basandosi sulle testimonianze di chi ha assistito all’incidente. La donna ha ammesso le proprie colpe ed è stata denunciata per omissione di soccorso”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti