Commenta

Controlli Forestale: deposito
abusivo con rifiuti pericolosi
Denunciato un egiziano

E’ stato denunciato un 66enne di origini egiziane, pregiudicato e con diversi pregiudizi di polizia inerenti le normative del settore ambientale, che in assenza di s.c.i.a. svolgeva l’attività di commercio di veicoli in un’area di proprietà della moglie ora sottoposta a sequestro amministrativo cautelare.

 

I carabinieri della Forestale insieme ai colleghi della stazione di Camisano, hanno effettuato un controllo in un complesso di fabbricati di un’area artigianale a causa di una segnalazione relativa alla presenza di un cane domestico in condizioni di abbandono.

Sul posto i militari hanno appurato la presenza dell’animale, le cui condizioni di maltrattamento sono state confermate dalla clinica veterinaria, e hanno rinvenuto inoltre un’estesa area cortilizia adibita a stoccaggio veicoli (targati e radiati) un deposito rifiuti raee all’interno di un capannone e vari punti di deposito rifiuti speciali e pericolosi di veicoli, prevalentemente autocarri abbandonati e parzialmente demoliti oltre ad altri tipi di veicoli.

L’uomo, residente a Gambara (Bs) è stato identificato e denunciato all’Autorità Giudiziaria.

© Riproduzione riservata
Commenti