Un commento

Il doppio senso del ponte slitta
a fine giugno: ritardi nella
catena forniture dei portali

Si dovrà pazientare ancora per la riapertura del ponte di via Cadorna a doppio senso di marcia. I portali metallici – volti alla limitazione dell’accesso dei mezzi pesanti – che erano attesi per inizio giugno non saranno pronti prima della fine del mese.

A comunicarlo è l’azienda incaricata della posa degli stessi, che ha evidenziato alcuni problemi nella catena delle forniture nella fase di riapertura dopo il lockdown.

I manufatti, realizzati su misura per i due accessi al ponte, impediranno l’accesso ai veicoli di altezza superiore ai 2 metri e consentiranno così l’apertura del traffico nei due sensi di marcia, con l’applicazione del limite di velocità a 30 Km/h. La loro posa richiederà poche ore avendo già sulla strada i plinti di fondazione, anch’essi realizzati soltanto dopo la fine del lockdown e necessari per disegnare correttamente i portali.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Seba

    Che rottura fare il giro dell’oca