Commenta

E'atterrata in Italia
Sofia Ogliari: da tre mesi
era bloccata in Botswana

AGGIORNAMENTO – E’ atterrata a Fiumicino nel tardo pomeriggio di oggi 29 maggio Sofia Ogliari, 27enne di Trescore Cremasco che era rimasta bloccata in Botswana a causa del lockdown. La giovane era partita in febbraio con la Onlus ‘Mosaico Africano’ e sarebbe dovuta rientrare in patria il 15 aprile, ma la pandemia da Covid-19 ha fermato i voli e il presidente del Botswana ha deciso di attuare chiudere l’intero Paese.
Oltre alla preoccupazione di non riuscire a tornare a casa, c’era quella per il diffondersi del virus, in un luogo nel quale la sanità pubblica è praticamente inesistente, così come le norme igieniche.
Dopo alcuni tentativi di rientro andati a vuoto – proprio per l’impossibilità di oltrepassare i confini del Botswana – la politica italiana ed europea si è interessata del caso e Sofia è riuscita a prendere un volo da Lagos, in Nigeria, organizzato dalla Farnesina. Qualche ora di ritardo, come prevedibile, ma presto sarà a casa. AmBel

© Riproduzione riservata
Commenti