Commenta

Sportello psicologico
gratuito per i dipendenti
del Comune di Crema

Oggi il sindaco di Crema, Stefania Bonaldi, ha inviato a tutti i dipendenti dell’Ente una lettera nella quale si complimenta con tutto il personale per gli sforzi straordinari compiuti in questo ultimo periodo, che hanno richiesto flessibilità, applicazione, scrupolo, e anche una dose superiore di energie, fisiche e psichiche.

Anche i lavoratori del Comune, infatti, sono stati colpiti dall’emergenza del contagio, talvolta anche direttamente, e per questo motivo la Giunta ha pensato di fornire uno sportello psicologico al quale i dipendenti avranno libertà e facoltà di accedere. Se ne occuperanno gli stessi specialisti utilizzati all’epoca del sequestro del pullman delle medie Vailati, nel marzo 2019.

Abbiamo scelto di avvalerci di una realtà esperta nella gestione dello stress post traumatico“, spiega il sindaco nella lettera, “per garantire il necessario supporto psicologico a quanti fra voi, lavoratori e lavoratrici, per varie condizioni, personali (malattia, lutti, isolamento) o lavorative (gestione pratiche che, per tipologia e numero, sono risultate, proprio anche dal punto di vista psicologico, particolarmente gravose) avvertano il bisogno dell’aiuto di un professionista dedicato“.
Una decisione che si confida faccia “percepire quel senso di appartenenza e di “Comunità” che nel nostro Comune noi Amministratori abbiamo avvertito con grande nettezza durante questa emergenza e che ci ha commosso, e al contempo faccia sentire la vicinanza concreta del nostro Ente a tutti e tutte voi“.
Ente, sottolinea il sindaco, che ha anche appreso nuove modalità di lavoro, come lo Smart Working, “traguardi che ci parevano lontanissimi nella Pubblica Amministrazione e che invece abbiamo guadagnato e che necessariamente ora resteranno delle “conquiste acquisite” della nostra modalità lavorativa”.

LA LETTERA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti