Commenta

Coronavirus: chiusi anche i
cimiteri. Bonaldi: 'Necessario
per tutela della salute pubblica'

Il cimitero Maggiore
Cimiteri chiusi, a Crema, dalla mattinata di sabato e fino a data da destinarsi. Un’azione necessaria, come spiega il sindaco Stefania Bonaldi, a tutela della salute pubblica. “Erano rimasti aperti perché non abbiamo mai verificato occasioni di assembramento. Privare i familiari anche del culto dei defunti, in momenti dolorosi come questi, in cui molti decessi si sono consumati in condizioni di solitudine e lontananza, ci pareva poco umano.”.
Tuttavia prevalgono le regole imposte dalla circolare del Ministero della Salute del 1 Aprile scorso, avente ad oggetto 《 Indicazioni emergenziali connesse ad epidemia COVID-19 riguardanti il settore funebre, cimiteriale e di cremazione》, ai sensi della quale i cimiteri vanno chiusi al pubblico, per impedire le occasioni di contagio.
“In ragione di questa disposizione – prosegue il primo cittadino – tutti i cimiteri cittadini resteranno chiusi, sino a data da destinarsi, vogliamo sperare davvero ancora per poco tempo”.

© Riproduzione riservata
Commenti