Commenta

Ospedale da campo: 28 pazienti
ricoverati. Oggi ripulitura dei
tombini per evitare allagamenti

Sono, attualmente, 28 (22 uomini e 6 donne) i pazienti Covid-19 ricoverati all’ospedale da campo militare allestito a Crema. E’ quanto fa sapere il sindaco Stefania Bonaldi che spiega come i sanitari cremaschi stiano lavorando fianco a fianco con i medici e gli infermieri giunti da Cuba una settimana fa, “per garantire una omogenea applicazione di protocolli e cure”. 

Di fatto, l’ospedale da campo, è un reparto in più.

Nel mentre, viste le condizioni meteo che prevedono pioggia per i prossimi giorni, l’Esercito ha chiesto la ripulitura di tombini e caditoie nei pressi delle tende, per prevenire eventuali situazioni di allagamento. “Padania Acque è prontamente intervenuta e, così come si era prodigata, con oneri a proprio carico, per realizzare tutti gli allacciamenti e gli scarichi dell’Ospedale da Campo, oggi i suoi operai procederanno alla ripulitura straordinaria dei tombini”.

 

Un’altra occasione “per ringraziare non solo la Società, ma anche i suoi operatori che, qui ed in altri punti della città e del territorio dove si sono registrate problematiche alle condutture, sono intervenuti con tempestività e dedizione, facendo il loro dovere anche in piena emergenza sanitaria. Non è poca cosa! Questa è Crema, questa è la Lombardia.
Pochi fronzoli, poche moine, tutta sostanza”.

ab

© Riproduzione riservata
Commenti