Cronaca
Commenta

Signoroni: 'Grazie infinito a chi è in prima linea, i sacrifici non saranno vani'

Il presidente della Provincia Mirko Signoroni si unisce ai tanti messaggi diffusi da autorità e personaggi pubblici in merito all’emergenza Coronavirus.

“Vorrei rivolgere – scrive  Signoroni – un doveroso ringraziamento a tutti i medici, infermieri, operatori sanitari, assistenti, volontari e personale delle ambulanze, che sono in prima linea nel combattere il coronavirus: siete il nostro Orgoglio nazionale.
Fate sacrifici non solo fisici, ma mentali pesantissimi e lontano dai vostri affetti; siete tutti nei nostri cuori, ogni giorno; non siete soli, infatti, mentre siete vicino a un respiratore ad accudire un malato, di notte accanto ad un paziente, di corsa in ambulanza o, purtroppo e drammaticamente, a consolare i familiari di un deceduto.

Cosi come siamo vicini a tutti i malati ed ai loro familiari, cosi come ai parenti di coloro che sono deceduti.

Un sentito grazie anche alle Autorita’ locali, alle Forze dell’Ordine tutte, ai Vigili del Fuoco, alla Protezione Civile per il loro centrale e fondamentale servizio alla cittadinanza ed al territorio.

So perfettamente che le mie parole di Presidente della Provincia sono nulla al confronto del sacrificio di tutti, ma ho voluto esprimere, insieme a tutto il Consiglio Provinciale, e mi sento di dirlo, a nome anche di tutti i Sindaci del territorio, un sentito grazie di cuore.

Ne usciremo, tutti insieme e ce la faremo. È una lotta, durissima, ma se tutti facciamo sacrifici, me compreso, rispettando rigorosamente le norme che Governo e Prefetto ci indicano, ci consigliano vivamente per noi e per le nostre famiglie, ne usciremo.

In particolare va posta massima attenzione agli aspetti legati ai vari spostamenti, da farsi nella misura strettamente necessaria e secondo quanto prescritto dal Governo.

Siamo vicini anche a tutte le imprese e realtà economiche, titolari e dipendenti, pubblici e privati: i sacrifici di tutti non cadranno nel vuoto.

Faremo tutto ció che è nelle nostre facoltá ed anche di piú, insieme a tutti i Sindaci del territorio della provincia di Cremona, per avere misure economiche a supporto di piccole, medie e grandi imprese, dal commercio ai servizi, dall’artigianato all’industria per superare la crisi economica profonda che ne é derivata.

È nelle difficoltá che si trova la forza, come disse San Francesco d’Assisi “Un raggio di sole è sufficiente per spazzare via molte ombre”

© Riproduzione riservata
Commenti