Cronaca
Commenta

Il sindaco Bonaldi 'bacchetta' i cittadini: 'Dobbiamo essere più responsabili'

“Vogliamo capirla o no che occorre essere più responsabili, starsene il più possibile a casa o al limite andarsene a camminare in campagna e limitare le nostre relazioni sociali senza accalcarsi in giro?”. Il sindaco di Crema Stefania Bonaldi richiama all’ordine i cittadini, facendo un appello al buon senso di tutti. “Cari cremaschi e cremasche, noi ce la stiamo mettendo tutta a darvi informazioni equilibrate, ma devo richiamare tutti a maggior senso di responsabilità e consapevolezza”, ha scritto il sindaco su facebook. “Ci sono molte medie strutture di vendita non alimentare aperte nonostante i divieti e le stiamo facendo chiudere con le forze dell’ordine, cosi come stamane la PS mi segnala che nei bar c’è pieno di gente che sta a distanza molto inferiore a un metro. In provincia di Cremona i casi positivi sono 560 e crescono ormai di oltre un centinaio al giorno senza segni di cedimento. E negli ospedali siamo al limite e gli operatori sanitari allo stremo (anche solo per rispetto del loro lavoro la sobrietà dovrebbe essere la parola d’ordine!). Siamo tutti responsabili non solo di noi stessi ma anche di chi ci circonda, diamoci davvero una regolata!”.

© Riproduzione riservata
Commenti