Commenta

Coronavirus: 39 casi
e 15 comuni del
Cremasco coinvolti

403 i casi di Coronavirus accertati in Lombardia nell’arco di una settimana – aggiornati alle 17 di ieri -. 91 nella provincia di Cremona (23%). Di questi, 10 sono di Crema. A Soresina se ne sono registrati 8, segue poi Castelleone con 6. I dati sono stati diffusi dal report di Regione Lombardia.

Contagiate anche 2 persone a Pianengo, così come a Bagnolo Cremasco e Offanengo. Credera, Camisano, Campagnola, Casaletto Ceredano, Ripalta Cremasca, Romanengo, Spino d’Adda, Trescore, Trigolo hanno ciascuno un residente trovato positivo al test per il Covid-19.

4073 i tamponi eseguiti in Lombardia dai diversi presidi ospedalieri: 2846 hanno dato esito negativo, 425 positivo (il 10%), mentre 802 sono ancora in corso di verifica. I ricoverati sono 213, dei quali 41 in terapia intensiva e sono decedeute 14 persone.

Il virus per ora ha colpito più gli uomini (63%) che le donne (37%) nella fasacia d’età compresa tra i 25 e i 49 anni (il 27%), cui seguono le persone tra i 50-64 anni e, infine gli over 75 (23%).

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti