Commenta

6 casi di Covid-19 in squadra
del Picchio Somaglia. Per ora
no test agli amatori Sabbioni

6 compagni di squadra del ‘paziente 1’ – il 38enne di Codogno che ha permesso di individuare il focolaio nella bassa lodigiana, sono risultati positivi al Coronavirus. Non hanno sintomi, e saranno curati a casa.

La squadra aveva incontrato, qualche giorno prima dell’emergenza da Covid-19, gli amatori dei Sabbioni su un campo cremasco. Dalla società fanno sapere che i ragazzi sono tutti in quarantena, pur asintomatici. Avrebbero dovuto eseguire il tampone lunedì mattina, ma le disposizioni sono cambiate, quindi per loro permane l’isolamento a casa, in via cautelativa, fino al 29 febbraio. I giocatori dei Sabbioni devono tenere monitorata la temperatura tre volte al giorno e comunicarla ai medici dell’ospedale.

ab

© Riproduzione riservata
Commenti