Commenta

Mortale sull'A4: a perdere
la vita, Daniele Cagna,
autotrasportatore di Rivolta

Incidente mortale ieri mattina lungo il tratto veneto dell’autostrada A4 all’altezza di Dossuobuono, nel Veronese. A perdere la vita è stato Daniele Cagna, 59 anni, di Rivolta d’Adda. L’uomo era al volante di un furgone che per cause da accertare ha tamponato un tir adibito al trasporto di carburante che lo precedeva lungo la tessa corsia di marcia. Il rivoltano è rimasto schiacciato tra le lamiere e per lui non c’è stato nulla da fare. Cagna, da qualche anno residente a Cassano d’Adda, è stato diversi anni volontario del gruppo di Protezione civile comunale di Rivolta La Torre come sommozzatore ed era membro dell’associazione di appassionati di subacquea Panda Sub di Pandino. Praticamente illeso invece il camionista dell’autocisterna. Sul luogo dell’accaduto anche i vigili del fuoco e la polizia stradale che ha provveduto ai rilievi del caso per ricostruire la dinamica del fatto. Per consentire i soccorsi, i rilievi e la successiva rimozione dei mezzi, la carreggiata è stata parzialmente chiusa alla circolazione con inevitabili ripercussioni sul traffico.

 

© Riproduzione riservata
Commenti