Commenta

4 runners cremaschi alla
Milano City Marathon per
sostenere la onlus 'Pollicino'

Dalle corsette estive nei dintorni di Crema alla Milano City Marathon, con l’obiettivo di aiutare i bambini. Scarpe da ginnastica ai piedi, Ester Cattaneo (pallavolista), Laura Marazzi, Caterina De Bernardis e Matteo Marinelli (tutti runners) il 5 aprile 2020 correranno per l’associazione ‘Pollicino’.

Un’idea suggerita ad Ester da una delle volontarie dell’associazione, che poi ha coinvolto i compagni di allenamento estivo. “Abbiamo scelto Pollicino perché crediamo nel loro progetto e intendiamo supportarli nella raccolta fondi. Crediamo anche noi sia importante accompagnare le figure educative come insegnanti, genitori ed educatori nella crescita e nello sviluppo del bambino”.

L’associazione ‘Pollicino’ è nata a Milano, nel 2006, e si occupa di prevenzione e cura del disagio psicologico in età evolutiva con una specificità rispetto ai disturbi alimentari, offrendo a bambini e famiglie percorsi di sostegno psicologico e servizi gratuiti.

“La nostra staffetta si pone l’obiettivo di raccogliere 500 euro. Il raggiungimento della quota di raccolta fondi permette ai 4 staffettisti di ricevere in premio i 4 pettorali e il kit gara per correre la maratona”. La donazione, tolti i costi vivi di iscrizione che Pollicino sostiene nei confronti della Milano City Marathon, è destinata interamente a sostenere il Progetto #CORRIPollicino. Tutto il ricavato sarà destinato a finanziare il progetto, coprendo i costi per l’intero anno, spese e materiali.

“Chiediamo a tutte le persone sensibili ai temi sociali di sostenerci, donando quel che riuscite, per renderci più leggero il percorso e aiutare Pollicino a realizzare il suo grande progetto”.

Tutte le info al link di Rete del Dono.

ab

© Riproduzione riservata
Commenti