Commenta

Festa della Donna:
le iniziative a
Casale Cremasco

L’amministrazione comunale e la Consulta Pari Opportunità celebrano la Giornata internazionale della donna con una manifestazione che si terrà domenica 8 marzo alle 16 presso il Teatro dell’oratorio di Casale.

Come ogni anno l’appuntamento si caratterizza con l’abbinamento a un’associazione che si occupa di temi inerenti il pianeta femminile.

La ricorrenza del 2020 sarà dedicata alle donne di ItaliaAdozioni, associazione no profit che si batte per migliorare la cultura dell’adozione e che raccoglie oltre a uomini, donne che sono madri adottive o donne adottate o professioniste (insegnanti, operatori sociali, medici, giudici, ecc.) o volontarie che hanno a cuore, appunto, il tema dell’adozione. Alla manifestazione sarà presente Ivana Lazarini, presidente dell’associazione stessa.

L’appuntamento prevede due momenti.

Il primo, MaterWater una performance di DanzaCreativa in collaborazione con il progetto #lenzuoli SOSpesi di Silvia Capiluppi con la regia e danza di Alice Righi, Chiara Semeraro, Valentina Fasani e voce Donatella Soldano

Il secondo, il Coro Musirè diretto dal maestro Marilina Scicolone. Il coro, che è composto da circa quaranta coristi, si divide in quattro sezioni ed esegue brani fino a dodici voci miste. Ha un repertorio che spazia dallo Spiritual al Gospel sino alla musica etnica e propone brani classici (i traditionals nati dalla divulgazione orale) e brani d’autore del passato. I brani sono quasi sempre eseguiti a cappella, talora con l’accompagnamento di percussioni.

© Riproduzione riservata
Commenti