Commenta

L’Assessore Nichetti alla Bit
di Milano per rappresentare
Crema e il Cremasco

In questi giorni Crema ed il cremasco sono presenti alla BIT, Borsa Internazionale del Turismo, che si è aperta a
Fieramilanocity – MiCo il 9 febbraio con la giornata per operatori e pubblico. Da domenica Crema e il territorio
sono presenti in diverse postazioni e stand.
La partecipazione alla BIT è un consolidato appuntamento annuale grazie alla collaborazione dell’Infopoint di Crema presente per promuovere e comunicare eccellenze gastronomiche, percorsi turistici e il Gran Carnevale Cremasco, evento di sempre maggior richiamo turistico. In questa edizione 2020, Crema non è presente soltanto con un approccio promozionale: la partecipazione dell’Assessore al Turismo Emanuela Nichetti dice di una visione strategica, orientata a consolidare e definire nel dettaglio le attività di destination marketing messe in atto nel corso dell’ultimo anno agganciando nuovi segmenti di mercato e posizionando Crema sul mercato internazionale.
Significativo in questo senso è l’invito ricevuto a partecipare alla Conferenza stampa di presentazione del Milano IGLTA 2020 Global Convention (6-9 maggio 2020), convention mondiale dei tour operator specializzati, occasione per far emergere e condividere le linee di marketing turistico del Comune di Crema nche rivolte ai trend reali del turismo internazionale LGBTQ+. Presenti alla conferenza di presentazione della Milano IGLTA 2020 Global Convention Giorgio Palmucci (presidente ENIT), Clark Massad (vice presidente IGLTA), Iacopo Mazzetti (delegato dell’Assessorato al Turismo e qualità della vita del Comune di Milano), Alessio Virgili (CEO Sonders&Beach) e Simona Greco (exhibition director Fiera Milano) L’Assessore Nichetti, con il sostegno dell’Assessorato Turismo e Marketing di Regione Lombardia e di Camera di Commercio Industria e Artigianato di Cremona, sta programmando azioni di promozione e destination marketing che troveranno concretezza in press tour con tour operator globali a maggio 2020, azioni di comunicazione su canali tradizionali e digitali (piattaforme social, coinvolgimento di influencer…), ristrutturazione della comunicazione turistica e ideazione di un brand territoriale. In avvio anche azioni di sistema con la filiera della ricettività che possano accrescere le ricadute positive dei flussi turistici.
L’impegno del Comune di Crema in campo turistico mira a progettualità strategiche che promuovano un forte coordinamento territoriale e siano in grado di consolidare l’inserimento di Crema e del territorio in circuiti turistici e mercati internazionali (pensando, ad esempio, anche alla Cina, sulla base del gemellaggio già in atto con la città di Nanning e la collaborazione con l’Italian Promotion Center di Nanning)

© Riproduzione riservata
Commenti