Commenta

Teatro è… propone 'La bottega
delle donne' al Galilei di
Romanengo il 15 febbraio

Tutto è pronto per il quarto appuntamento con la nuova edizione di “Teatro è… dal territorio interventi in scena 2020”, diretta da Fausto Lazzari. Sul palcoscenico dell’Auditorium, sabato 15 febbraio alle 21, si esibirà il gruppo di Ricengo “La bottega delle donne” con lo spettacolo “La panacea di tutti i mali”.

Clemente Bongini, l’orefice è interpretato da Rosanna; Guerrino, suo fratello e capo famiglia; da Bruna, Fedora, sua moglie, da Rosella; Gioconda, la loro figlia da Gianna; Primetta, serva di casa, da Giusi; Ruggero, innamorato di Gioconda, da Luisa; Vittore, un amico di Ruggero, da Elena; Ambrosia, la sorella degli orefici, da Lidia e Pio, pretendente di Gioconda, da Elena. La regia è di Angelo Pisoni.

La trama di questa commedia prende il via in una casa, dove il fratello del capofamiglia è in piena depressione, trascurando così il suo lavoro presso la sua “premiata oreficeria Bongini”, che sta andando alla malora nelle mani del fratello che ama molto la “bella vita”. La figlia di quest’ultimo nel mentre si innamora di un ragazzo, Ruggero, un po’ scapestrato, che non è ben visto dalla madre, la quale fa di tutto per ostacolare questo amore, ritenendo più adatto alla figlia il ben più distinto e ricco Pio. Cosa si inventerà Ruggero insieme all’amico Vittore per rimanere accanto alla sua Gioconda in modo da poterla conquistare definitivamente?  In tutto questo “ambaradan” piomba in casa l’autoritaria sorella degli orefici, che cercherà di riportare un po’ di ordine nella famiglia, nell’attesa che arrivi la nuova domestica a dar man forte a quella attuale. Alla fine un portentoso rimedio sistemerà le cose e, per tutti, ci sarà un unico e miracoloso medicamento…

La rassegna “Teatro è…”, voluta dall’amministrazione comunale di Romanengo, si pone l’obiettivo di far convergere nell’auditorium Galilei alcuni esempi delle tante realtà e dei gruppi che sul territorio cremasco si dedicano con passione e rigore all’arte dello spettacolo. Ingresso 5 euro.

© Riproduzione riservata
Commenti