Commenta

Ex tribunale: definiti servizi
e spazi della Asst da
inserire nel complesso

Stamane presso la Direzione Generale della Asst di Crema è avvenuto l’incontro programmato fra Asst, Comune di Crema ed FM Immobiliare, al fine di definire lo stato dell’arte circa la possibile riqualificazione del complesso dell’ex Tribunale, mirante ad ospitare servizi sociosanitari anche dell’attiguo Ospedale di Crema.

All’incontro hanno partecipato il DG Dr. Germano Pellegata con il Direttore Amministrativo, il Direttore Sanitario e alcune figure apicali tecniche di Asst, il sindaco Stefania Bonaldi con l’Assessore Cinzia Fontana ed il Funzionario della Pianificazione del Comune, e lo Staff di FM Immobiliare.

La riunione ha consentito di arrivare alla definizione conclusiva dei servizi, e dei conseguenti spazi, che Asst Crema sarebbe intenzionata a destinare al complesso, definizione determinante per il layout necessario ad approntare le successive fasi progettuali.

Ad FM Immobiliare è stato congiuntamente richiesto, ora, di sviluppare una progettazione impiantistica, necessaria a determinare compiutamente i possibili oneri di gestione dell’immobile che si sommeranno a quelli dell’affitto, per consentire ad Asst una stima puntuale ed onnicomprensiva dei costi.

Alla luce di tali risultanze Amministrazione Comunale ed Asst di Crema illustreranno a Regione Lombardia la progettualità complessiva ed il piano finanziario che ne deriva, onde ottenerne puntuali garanzie per la sostenibilità nel tempo della operazione, alla positiva conclusione della quale, anche considerata la contiguità con il presidio ospedaliero, è stato oggi confermato l’orientamento di tutte le parti convenute.

© Riproduzione riservata
Commenti