Commenta

Ponte di via Cadorna: dal
20 gennaio lavori preliminari
per verifica sicurezza

Per due settimane il ponte sarà percorribile solo in direzione centro: prima fase di lavori, poi la radiografia al ponte

Il ponte di Via Cadorna a partire dal 20 gennaio sarà soggetto a lavori per una prima fase di verifica della struttura. Già lo scorso ottobre gli operai avevano rimosso le coperture dei basamenti del ponte in modo da permettere ad una ditta specializzata di effettuare le radiografie che indicheranno lo stato di salute del ponte. La rimozione del carter (così è tecnicamente denominata la parte sottostante il ponte) va quindi completata con la parte centrale, che mesi fa non era stata possibile, poiché centrale.

Gli addetti ai lavori manovreranno un camion con un braccio meccanico, così da riuscire a raggiungere la parte interessata, posizionato direttamente sopra la struttura. I lavori dureranno 15 giorni e sarà necessario interdire un senso di marcia per consentire in sicurezza le operazioni degli automezzi. È stato ritenuto opportuno agevolare l’ingresso in città, perciò sarà interdetto il senso di marcia in uscita dal centro: durante il periodo di lavori i veicoli provenienti da Piazzale delle Rimembranze dovranno svoltare verso Via IV Novembre. La viabilità pedonale e ciclabile sarà mantenuta.

“Un principio di precauzione deve sempre ispirare l’azione amministrativa”, commenta l’assessore ai Lavori pubblici e Mobilità Fabio Bergamaschi. “A maggior ragione l’attenzione deve essere elevata rispetto alla verifica della stabilità dei ponti, come tragicamente emerso dalla vicenda di Genova. Il ponte di via Cadorna è un’infrastruttura datata e al contempo cruciale della viabilità cittadina. Ci avvarremo delle migliori tecnologie per svolgere una radiografia dell’infrastruttura in ferro – da qui le operazioni dei prossimi giorni – certi che gli inevitabili disagi saranno compresi dai cittadini automobilisti. Ci muoviamo senza allarmismo, ma vigilando scrupolosamente”.

© Riproduzione riservata
Commenti