Commenta

Critiche M5s su piazza
Garibaldi. Bassi (Pd)
risponde: 'Polemiche sterili'

“Criticare in maniera costruttiva è il dovere delle opposizioni, ma su piazza Garibaldi mi pare che alcune osservazioni siano mosse più per saziare gli istinti di qualche leone da tastiera che per altro”. Il capogruppo Dem Jacopo Bassi risponde all’ultimo comunicato stampa del Movimento 5 Stelle Cremasco, dove vengono esposti rilievi “che ritengo davvero infelici e inopportuni”.
“Si lamentano delle transenne in via Griffini, che servono per assicurare che le auto non scivolino lungo il pendio che porta alla Roggia. Come è possibile scagliarsi contro un intervento volto a tutelare la sicurezza dei parcheggiatori?
Si fa un appunto sulle fioriere, sostenendo che sottraggano spazio agli stalli per i cicli, e qui trapela tutto l’intento polemico dell’uscita dei 5 Stelle: riescono a lamentarsi sia quando il verde subisce degli interventi per essere conciliato con altre esigenze amministrative, sia quando vengono posti nuovi elementi di verde pubblico. Contraddirsi per avere sempre ragione è un’operazione facile in un mondo dove i social indeboliscono la memoria pubblica, ma la buona e seria amministrazione segue altri principi.
Domandano perché lo stallo destinato alle persone disabili e allo scarico merci sia posizionato sul porfido, ignorando che questa soluzione consente sia di non sottrarre spazio ad altri parcheggi sia di facilitare l’accesso alla piazza da parte di persone con difficoltà motorie e delle attività commerciali.
I pentastellati, infine, si chiedono chi sosterrà i costi per la riparazione del cedimento occorso durante la realizzazione dei lavori: i costi sono tutti a carico dell’impresa responsabile del cantiere (quindi per il Comune non è previsto alcun esborso), come è prassi per queste casistiche”.
“Rispetto a rispondere a queste sterili polemiche, ciò che conta per l’amministrazione è aver offerto uno spazio degno della bellezza del centro storico, che proprio in queste settimane di atmosfera natalizia risulta essere apprezzatissimo dai cremaschi. Suggeriamo ai grillini di muovere rilievi più sostanziali, e magari farlo con tempistiche più felici rispetto a quelle in cui l’oggetto della critica mostra tutto il suo valore”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti

Direttore
Mario Silla
direttore@cremonaoggi.it

Redazione
via Bastida 16 – 26100 Cremona
redazione@cremaoggi.it

Telefono Centralino
0372 8056

Telefono redazione
0372 805674/805675/805666
Fax 0372 080169

Pubblicità
Tel 0372 8056
pubbli@cremonaoggi.it

Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

Created by Dueper Design