Commenta

Bando 'Viaggio #inLombardia',
assessore Magoni: 'Ha vinto
lo spirito di squadra'

Il progetto “Innamorarsi di Crema: sulle tracce di Elio e Oliver nei luoghi del film Oscar ‘Call Me By Your Name”, proposto dai Comuni di Crema, Rivolta d’Adda, Moscazzano, Capralba, Pandino, dal Parco regionale del Serio e dal Parco regionale dell’Adda Sud, si è aggiudicato ben 89.460 euro nell’ambito della seconda edizione del bando regionale “Viaggio #inLombardia”.
Soddisfatti i sindaci presenti questa mattina in Sala Ricevimenti a Palazzo Comunale, insieme all’assessore regionale l’assessore al Turismo, Marketing Territoriale e Moda di Regione Lombardia Magoni. Secondo quanto riportato da tutti “il turismo è incrementato da quando ‘Call me by your name’ ha incantato milioni di spettatori. Il film ha portato molte persone alla scoperta del territorio”
Ed è proprio grazie alla sinergia territoriale che è stato possibile aggiudicarsi il finanziamento regionale, come ha sottolineato l’assessore Magoni: “Il gioco di squadra paga sempre. Questo territorio – ha aggiunto – ha molto da offrire. Sono certa che lo farà”.
In maggio è prevista una visita di diversi tour operator che saranno in città per conoscere più da vicino Crema e offrire così ai propri clienti pacchetti specifici per scoprire i luoghi della fortunata pellicola di Guadagnino (ma non solo). Resta solo lo scoglio dell’apertura della villa di Moscazzano, che nel film è la casa estiva dei genitori di Elio, ad oggi chiusa al pubblico – e in vendita per 2 milioni di euro-.
Nel progetto presentato dai Comuni coinvolti ci sono anche il Parco del Serio e il parco Adda Sud.
ab

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla
direttore@cremonaoggi.it

Redazione
via Bastida 16 – 26100 Cremona
redazione@cremaoggi.it

Telefono Centralino
0372 8056

Telefono redazione
0372 805674/805675/805666
Fax 0372 080169

Pubblicità
Tel 0372 8056
pubbli@cremonaoggi.it

Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

Created by Dueper Design