Commenta

Luce e magia
per 250 bambini
grazie al Fatf

Il Franco Agostino Teatro Festival questa mattina ha regalato uno spettacolo del tutto particolare e magico, a 250 bambini della scuola materna Montessori e della Manziana. Oltre a qualche piccolo spettatore che ha raggiunto la sala Pietro da Cemmo con la propria famiglia. Sul palco, la compagnia Teatroallosso, che ha portato in scena lo spettacolo Una luce per il mattino: fiaba natalizia che ha per protagonista Lampadina, un bimbo ansioso di scoprire cosa Santa Lucia e l’asinello gli regaleranno. Improvvisamente, tutto si fa buio. Ma Lampadina scoprirà presto che la Santa, oltre ai regali, sa portare la luce. Una luce che non si vede da lontano, ma brilla nel cuore di lampadino e in ogni bambino. E quella luce non deve spegnersi mai, permette a Santa Lucia di vedere da lontano i bimbi e poterli raggiungere. L’entusiasmo e lo stupore dei piccoli ha riempito la già magica sala Pietro da Cemmo, nella quale il Fatf è stato generosamente ospitato dal Comune di Crema, per questa speciale occasione. La regia è stata invece affidata a Nicola Cazzalini. «I bambini regalano sempre una grande emozione, grazie alla tenerezza delle loro reazioni, fresche e spontanee. Bello regalare loro questi momenti», ha commentato a margine dell’evento la presidente del Fatf Gloria Angelotti.

Prossimo appuntamento, la scadenza del concorso di scrittura dedicato ai ragazzi delle medie e delle superiori. Tempo per inviare i propri elaborati, fino al 20 dicembre. Tutte le informazioni sul sito http://edizione.teatrofestival.it/  alla sezione concorsi.

© Riproduzione riservata
Commenti