Commenta

Sraffa-Marazzi:
Gherardo Colombo
lunedì incontra gli studenti

Foto dal sito www.sulleregole.it
Lunedì speciale per le classi quinte della sede centrale Sraffa e di quella associata Marazzi, che in sala Alessandrini a partire dalle 11, avranno la possibilità di incontrare l’ex magistrato Gherardo Colombo, impegnato da anni, attraverso l’ Associazione “Sulleregole” a promuovere riflessioni ai giovani sulla giustizia e l’educazione alla legalità, diffondendo la cultura del rispetto delle persone, fondamento della Costituzione, e delle regole che servono a garantirlo. L’iniziativa è stata promossa dalla Consulta dei Giovani di Crema ed ha trovato subito la scuola diretta da Roberta Di Paolantonio pronta ad accogliere l’invito e inserire l’attività nell’ambito delle iniziative programmate di educazione alla legalità.
Cultura della legalità. “L’idea – commenta Giorgio Cardile, presidente della Consulta– è quella di promuovere grazie alla figura di Gherardo Colombo, riflessioni tra i giovani partendo dai concetti di uguaglianza, giustizia, rispetto delle regole, principi costituzionali. Il tutto – conclude Cardile – partendo proprio da quello che è la prima forma di vita comunitaria per i ragazzi, che è la classe”.
La presenza di Gherardo Colombo in sala Alessandrini, si inserisce nel lungo percorso pensato dalla Consulta dei Giovani “ 57 giorni strade di legalità”, con l’obiettivo di estendere il più possibile il concetto di legalità, facendo leva sull’esperienza stessa di Colombo, una vita in magistratura, dalla parte inquirente e da qualche anno, terminata l’esperienza lavorativa, impegnato in un percorso diverso, rivolto ai giovani, nell’ottica anche della rieducazione e riabilitazione verso chi ha commesso reati.
L’incontro di lunedì, al quale parteciperanno le classi quinte dello Sraffa-Marazzi è però aperto anche alla cittadinanza, fino ad esaurimento dei posti della sala Alessandrini, precisa il presidente Cardile.

© Riproduzione riservata
Commenti