Commenta

Ordinanza Zona Traffico
Limitato: dal 1° dicembre
nuove regole vigenti

Il nuovo perimetro zona a traffico limitato (ZTL) del centro storico di Crema con il suo nuovo regolamento entrerà in vigore ufficialmente dal primo minuto dopo la mezzanotte del 1° dicembre. Una data che corrisponderà all’applicazione dell’ordinanza che contiene le specifiche delle vie interessate e il disciplinare di 18 articoli approvato il 15 maggio dal Consiglio comunale. Sull’intera area stradale della Ztl la velocità massima consentita è fissata in 30 Km/h.

Sono già state anticipate in diverse occasioni le novità principali introdotte dalla Ztl in versione 2019:

  • L’area è più estesa della precedente inserendo ora anche Piazza Garibaldi a seguito dei lavori di riqualificazione;
  • La validità della limitazione è dalle ore 00:00 alle ore 24:00 di tutti i giorni della settimana, con l’esclusione di via C.Battisti, via Frecavalli dal civ.1 al civ.26, via Cavour dal civ. 47 al suo termine e P.zza Mons. Madeo, dove invece è stato deciso – dopo un confronto con le associazioni di categoria – di ridurre il regime temporale dal lunedì al sabato, dalle ore 18:00 alle ore 08:00, restando per la domenica ed i festivi la limitazione dalle ore 0:00 alle ore 24:00;
  • In ordine a questa modifica, anche due inversioni di sensi unici: in via Dell’Oca con ingresso da via Frecavalli in direzione P.zza Guglielmo Marconi; e in via Cesare Battisti, in ingresso da P.zza Guglielmo Marconi e direzione in via Frecavalli.

IL REGOLAMENTO
Il regolamento annesso alla ZTL comporta cambiamenti anche nella gestione dei permessi e per la comunicazione delle targhe, che faranno capo al Comando di Polizia Locale di Crema e a un nuovo indirizzo mail per ogni informazione: ztl@comune.crema.cr.it.
Il Comune farà arrivare a tutti i residenti e i commercianti dell’area interessata una lettera con tutte le informazioni e istruzioni per la gestione di questo passaggio.
Il regolamento si fonda su una precisa distinzione: la white list dei permessi permanenti e la lista temporanea per gli accessi, utile sia per i cittadini che per i lavoratori. Il cambiamento più significativo nell’ambito commerciale riguarda i corrieri, che dal 1° dicembre dovranno rispettare le nuove fasce orarie individuate: dalle 9 alle 11 e dalle 15 alle 17 del venerdì e il sabato dalle 9 alle 11. Sarà necessario per i commercianti informare i loro corrieri e provvedere a far comunicare alla Polizia Locale i numeri di targa dei veicoli.
Per i cittadini residenti, che potranno sempre entrare e uscire dalla Ztl senza limitazioni, la differenza risiede invece in caso di possesso di motocicli, le cui targhe dovranno essere comunicate sempre alla Polizia Locale tramite mail oppure al comando in Piazzale Croce Rossa, per essere integrate al permesso già esistente per le autovetture.
Nelle prossime settimane verranno trasferiti tutti i dati dei permessi cartacei esistenti al software di gestione pensato in ottica ZTL con varchi elettronici, che andranno in funzione una volta ricevuto l’ok dal Ministero dei Trasporti. Nel periodo iniziale della nuova ZTL, dal 1° dicembre fino all’accensione delle telecamere, le regole di accesso saranno comunque valide e chi le violasse potrebbe essere sanzionato da un agente di PL o delle forze dell’ordine. Si ricorda che per precise disposizioni ministeriali, i primi trenta giorni dall’avvio dei varchi elettronici sono considerati di sperimentazione e in caso di violazione non viene comminata una sanzione. Ciò al fine di consentire un adeguato tempo di adattamento.

DOMANDE E RISPOSTE SULLA ZTL DI CREMA
Ho un permesso aggiornato da residente in centro, cosa devo fare?
Assolutamente nulla. Il permesso verrà trasferito nel nuovo sistema e le telecamere riconosceranno la targa. E’ sempre possibile comunque chiedere al Comando di Polizia, tramite una semplice mail all’indirizzo ztl@comune.crema.cr.it rassicurazioni sullo stato del proprio permesso.
Ho un esercizio commerciale in centro, posso ancora utilizzare la mia auto?
Il permesso preesistente relativo a due targhe per ciascun commerciante è sempre valido. Anche in questo caso se non ci sono aggiornamenti non c’è bisogno di comunicare nulla alla Polizia locale. Discorso diverso per i propri fornitori: è necessario che quanto prima comunichino le loro targhe. Basterà segnalarlo al Comando di Polizia Locale.
Per entrare nella ZTL bisogna pagare?
No. Non si tratta di un’area, come quella di Milano, per disincentivare l’uso dell’automobile in cerchie più larghe della città. La Zona a Traffico Limitato di Crema esiste già da diversi anni e si fonda sulla possibilità esclusiva dei residenti e coloro che necessitano di entrarvi per lavoro o urgenze. I non autorizzati non potranno mai entrarvi.
La ZTL impedisce di parcheggiare in centro anche la sera?
La ZTL è in pratica priva di parcheggi, corrispondendo al nucleo storico del centro città. È stata estesa anche a Piazza Garibaldi dopo i recenti lavori di riqualificazione, il resto della ZTL è pressoché identico a prima ed esattamente come prima è impossibile entrarvi e sostare con l’auto a meno di essere un residente e avere un passo carraio. Esistono diversi parcheggi disponibili nelle immediate vicinanze dell’area Ztl.

ORDINANZA ZTL

NUOVO REGOLAMENTO

© Riproduzione riservata
Commenti