Commenta

Agazzi (FI): 'Al Folcioni
strumentazione inadeguata
e aule senza riscaldamento'

Il presidente della Fondazione S.Domenico Strada e il direttore del Folcioni, Lupo Pasini
Il capogruppo di Forza Italia Antonio Agazzi ha messo in luce alcune criticità della scuola di musica Folcioni, chiedendo agli Ammnistratori cittadini di intervenire “presso la Fondazione San Domenico e, in particolare, presso la Scuola di Musica, per ristabilire una condizione serena e corretta, limitatamente al rapporto iscritti-Amministratori”.
Le problematiche si riferiscono principalmente ad una strumentazione inadeguata, alla mancanza di riscaldamento dell’aula utilizzata dal gruppo ‘ImpareRock’ e al corso ‘Musica d’insieme’. In particolare, l’aula di chitarra elettrica è dotata di “strumentazione fatiscente e insufficiente per l’uso cui dovrebbe essere destinata”, tanto che uno degli insegnanti ha, a proprie spese, installato un nuovo cavo per l’amplificatore.
La sala ‘ImpareRock’ risulta essere senza riscaldamento, tanto che alcuni alunni seguono le lezioni con la giacca. Anche qui la dotazione di amplificatori è insufficiente, ma ciò che secondo il consigliere forzista è più grave, è che sia stata cancellata (senza poi essere stata recuperata) una lezione, “forse a causa di una scarsa e improvvisata programmazione da parte della Scuola”.
Le famiglie degli iscritti hanno tenuto un incontro con il coordinatore del Folcioni che però “non ha sortito gli effetti sperati”.

© Riproduzione riservata
Commenti