Commenta

Tragedia ferroviaria sfiorata:
i sindaci dell'asta scrivono
a Trenord, Rfi e Regione

Il sindaco Stefania Bonaldi, a nome dei sindaci dell’asta ferroviaria, ha inviato una lettera in merito al guasto – i cui effetti potenzialmente disastrosi sono stati evitati soltanto grazie alla prontezza del macchinista – accaduto a un giunto sulla linea Cremona-Treviglio all’altezza del tratto tra Crema e Casaletto Vaprio.

Lo scritto è stato indirizzato a Trenord, Rfi, ai consiglieri regionali, al presidente di Regione Lombardia e all’assessore regionale ai Trasporti Claudia Terzi.

“Siamo preoccupati e molto arrabbiati –  si legge nella missiva – perché neppure una tragedia come quella di Pioltello ha generato un serio ravvedimento”.

Sottolineando ritardi e disservizi giornalieri, i primi cittadini annunnciano di riservarsi dall’intraprendere altre azioni e chiedono che “venga dato immediato riscontro e rassicurazione” riguardo la sicurezza della linea.

Qui il testo della lettera.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti