Commenta

Il 13 ottobre
festa medievale
a Credera Rubbiano

Il Comune di Credera a Rubbiano, in collaborazione con l’Oratorio Parrocchia Credera Rubbiano e l’Agenzia Cinzia Miraglio di Crema, organizza la tradizionale Sagra del paese il 13 Ottobre.

Il centro del paese si trasformerà in un piccolo Borgo medievale dove le cascine sono la cornice ideale per il mercato dell’artigianato, sul Sagrato lato Chiesa di San Donnino i combattimenti di spade (in camicia, corazzamento leggero e in armatura completa), gli artisti di strada, la musica della Compagnia In Itinere musica medievale e le danze del gruppo Kalenda Maya Danze.

Nei Giardini Piazza Europa sarà collocato l’accampamento storico della Compagnia della Torre di Cremona e La scuola d’arme gens innominabilis costituito da Tenda Comando – Cucina storica – Rastrelliera delle le armi per la didattica. Campo di Arceria rivolto al pubblico (adulti e bambini) e spazi per la didattica.
Per i bambini ci saranno i Giochi medievali, sia da tavolo che di abilità:
– L’asse per il combattimento con i sacchi o le spade in gomma
– Lo scivolo delle noci
– Il labirinto verticale
– Il lancio degli anelli

NOVITA’ 2019 nei Giardini: Rapaci & Natura – Mostra e didattica ambientale con esposizione di uccelli rapaci. In Via Roma: Mercanti medievali, artisti, bancarelle artigianali.
-pietre, legno, ceramica e rame, bj gotica
– scudi, spade, coroncine, terracotta, targhette in legno dipinte a mano
– pergamene
-bijoux realizzati in acciao, in corda, in legno, in rame, in pasta di fimo con bulloni, romanzi, decoupage, presepi, creazioni originali, oggetti in legno per la casa, borse in stoffa e uncinetto, cucito creativo, oggetti shabby chic porta vasi, porta candele, decorazioni per la casa

PUNTI RISTORO & STREET FOOD sempre aperti con golose proposte di menù tradizionali locali e italiani completano la manifestazione. Il Rock Cafè dalle 18,30 organizza l’aperitivo in musica. L’Oratorio della Parrocchia organizza inoltre la tradizionale Pesca di beneficenza e una mostra con aperitivo. Restiamo a disposizione per ogni ulteriore chiarimento in merito.

© Riproduzione riservata
Commenti