Commenta

Giornata ecologica: il 22
settembre il centro chiude al
traffico a difesa dell'ambiente

“Green spirit, green living”. Sarà questo il motto della giornata ecologica che si svolgerà domenica 22 settembre a Crema, all’interno della settimana europea della mobilità. Dalle 9 alle 18 il centro storico sarà chiuso al traffico (ai resedenti verrà garantito il passaggio), i cui accessi – 12 – saranno presidiati da polizia locale, associazione ex-carabinieri e protezione civile.
Un appuntamento divenuto ormai fisso, grazie all’Amministrazione comunale che, in collaborazione con Enti ed associazioni del territorio, promuove la mobilità dolce e il rispetto per l’ambiente. I parcheggi più grandi (buca, ospedale…) saranno accessibili; il perimetro chiuso sarà il medesimo utilizzato per la Maratonina di novembre.
“Non ci siamo accontentati di chiudere il centro storico – ha spiegato l’assessore all’Ambiente Matteo Gramignoli – abbiamo pensato di riempirlo con stand che richiamassero i valori della giornata”. E allora ecco che scenderanno in piazza i concessionari del territorio con un’esposizione di auto elettriche, l’Aci sarà in piazza Moro con un simulatore di guida per i futuri patentati adiacente ad un kartodromo (a pedali) per i più piccini. Nella zona del palazzo vescovile sarà presente uno stand de “terre del cremasco” con prodotti agricoli a km0, così come il Parco del Serio, anche stavolta in campo per la difesa dell’ambiente.
La mattina, alle 11, in sala Ricevimenti si svolgerà un convegno sul tema ambientale, mentre alle 16, in piazza Duomo, si terrà uno spettacolo di clown con degustazione gratuita di succo di mela.

Nell’ambitro della settimana europea della mobilità, sabato 21 settembre, alle 10 verrà aperto il tratto ciclopedonale tra via De Gasperi e via Libero Comune.

AmBel

© Riproduzione riservata
Commenti