Commenta

Nuovo percorso K521
Crema – Milano. Degli Angeli
propone un confronto

La notizia dei giorni scorsi sulla sperimentazione del nuovo percorso della Linea K 521 tra Crema e Milano che entrerà in vigore giovedì 12 settembre, non ha lasciato indifferente il Consigliere regionale cremasco del Movimento 5 Stelle Marco Degli Angeli. Il Consigliere, da sempre vicino alle istanze dei pendolari poiché pendolare egli stesso da molti anni, ha inviato una breve missiva al Comitato dei pendolari cremaschi ed all’Agenzia TPL Cremona Mantova nella quale auspica un fattivo e proficuo confronto tra le parti in causa al fine di arrivare alla soluzione migliore possibile che soddisfi le esigenze dei pendolari e dell’Agenzia. Dice il Consigliere: “Ho accolto con favore la lettera inviatami dal Comitato dei pendolari e la risposta arrivata dall’Agenzia TPL Cremona Mantova, sintomo che tutti hanno interesse a che si arrivi ad una soluzione quanto più condivisa possibile. Sono anch’io pendolare da molti anni e conosco bene i problemi e gli inconvenienti cui sono costretti quotidianamente lavoratori e studenti che si spostano dalla provincia verso la città. La scelta di AGI di percorrere per intero la SP ex SS 415 Paullese potrebbe comportare numerose incognite in quanto il tratto da Spino d’Adda a Milano non è stato raddoppiato, ed i semafori e restringimenti di carreggiata  hanno reso ad oggi vano l’intervento di raddoppio del tratto cremasco; inoltre il traffico veicolare, nelle ore di punta mattutine e pomeridiane, è molto intenso e tutto ciò va ovviamente a discapito dei fruitori del servizio che perdono ore ed ore in coda sulla Paullese. Ho proposto alle parti in causa un confronto, da svolgersi tra 2 – 3 settimane, quindi il tempo necessario per far partire la sperimentazione e per verificare sul campo gli effetti della stessa e le reazioni dei pendolari.”

© Riproduzione riservata
Commenti