Commenta

Sold out per MagicaMusica:
grande successo per
il tour sul territorio

Tre date sold out nel Cremasco, tanti applausi, un unico obiettivo: divertirsi insieme, a ritmo di musica, abbracciando i limiti. Non si placa il successo di MagicaMusica, l’orchestra composta da ragazzi con disabilità e normodotati, diretta dal Maestro Piero Lombardi e divenuta famosa grazie alla vittoria sfiorata a Tu Si Que Vales lo scorso anno, che continua ad incantare i cuori di tutta Italia. Dopo le vacanze estive, infatti, i magici musicisti hanno ripreso l’attività, facendo tappa a Soncino, Soresina e a Crema.

Sabato 31 agosto, i magici musicisti, all’Anfiteatro della Filanda di Soncino, hanno trovato circa 400 persone pronte a cantare insieme a loro e a lasciarsi condurre dalle note magiche alla scoperta della diversità. Il concerto, organizzato dalla Fondazione RSA di Soncino Onlus, in collaborazione con il Comune, è stato dedicato a due ospiti della residenza scomparse di recente: Civardi Rosa e Bassani Ivana. Accompagnato dalla Presidente della Fondazione Silvana Comaroli, il Sindaco di Soncino Gabriele Gallina si è complimentato con Lombardi e i suoi: «Lo scorso anno abbiamo celebrato gli artisti soncinesi di MagicaMusica, nominandoli “Soncinesi dell’Anno”. Così, abbiamo voluto celebrare talenti veri, perché questi ragazzi sono veramente bravi, suonano veramente bene».  Lo hanno dimostrato anche quella sera, offrendo al pubblico uno spettacolo di altissimo livello: «Questo – ha continuato Gallina – è per noi un evento artistico importante, realizzato da un gruppo che merita tutto il successo che sta avendo».

A Soresina, lunedì 2 settembre, in occasione della Festa dell’Oratorio, la musica non è cambiata. Applausi, standing ovation e complimenti, hanno scandito l’intera serata, introdotta dall’organizzatore dell’evento, Don Andrea Piana: «Vi abbiamo apprezzato in tv, ma dal vivo siete più belli. Grazie per aver accettato il nostro invito. Fateci sognare, la vostra presenza rende magico il nostro oratorio». Un “cortile dei sogni”, così è stato denominato il posto, che, subito dopo, ha preso vita con voci intonate e gioia.

Le stesse che hanno animato anche, venerdì 6 settembre, l’Auditorium Manenti di Crema. Lì, causa maltempo, si è, infatti, tenuto il concerto di MagicaMusica, che ha inaugurato la Festa Patronale di San Bernardino. Un’apertura «con il botto» assicura Don Lorenzo Roncali. «I ragazzi sono stati accolti da tantissime persone. È stata una serata davvero spumeggiante, molto apprezzata da tutti, che speriamo di poter replicare presto, magari in oratorio». 300 persone hanno cantato e suonato con i ragazzi, ma hanno anche colto l’occasione per sostenere il progetto di costruire a Castelleone un luogo inclusivo, dedicato alla musica, ma anche all’arte e alla danza.

Ora, raccolti gli strumenti, i magici musicisti partiranno per Alessandria, dove sono attesi, domenica 8 settembre alle ore 17,30 presso la Chiesa di Santa Maria di Castello.   L’evento, promosso dal Comune di Alessandria, mira a coinvolgere anche varie realtà associative del territorio alessandrino impegnate per offrire alle persone con disabilità momenti di svago e di confronto. Finalità che, sottolinea Lombardi, l’Associazione MagicaMusica condivide: «Affidandoci alla musica e al divertimento aiutiamo le persone ad abbracciare i limiti e a riconoscerli senza farci caso. Perché i limiti esistono, ma non devono essere un ostacolo al desiderio di esprimersi e divertirsi». Domenica, dunque, partiranno a bordo di un pullman carico di strumenti, sogni e aspettative, forti delle loro peculiarità e del loro sorriso. Che scalda cuori, incanta anime e profuma di vita.

© Riproduzione riservata
Commenti