Commenta

Emergenza piromane al
Parco Oglio Nord: rinvenuto
innesco, massima allerta

Allarme piromani nel parco Oglio Nord, che sul territorio Cremonese si estende tra Soncino, Genivolta e Azzanello. Nella giornata di sabato è stato infatti rinvenuto un innesco nell’area comunale di Roccafranca (Bs), a pochi chilometri dal confine cremonese. “Poteva essere un vero disastro”, commenta il sindaco Marco Franzelli, che ha immediatamenta attivato il responsabile operativo comunale, nonché la polizia locale e le oltre 50 Guardie ecologiche volontarie che operano nel parco.

E’ stata una segnalazione anonima, giunta sabato mattina, a mettere tutti in allarme. Sul posto è stato trovato un manico di scopa sulla cui sommità era stata legata una matassa di stracci, nella quale era stata collocata una bottiglietta piena di benzina. Un disegno criminoso che il priromane non ha fortunatamente portato a termine, forse disturbato proprio dal testimone che ha poi segnalato la situazione. Insomma, un vero e proprio disastro scampato, considerando che con il secco di questi giorni l’incendio avrebbe probabilmente distrutto una buona parte di bosco.

Immediatamente è stata presentata denuncia contro ignoti, mentre i Carabinieri del Corpo Forestale stanno passando a setaccio tutto il parco in cerca di eventuali altri inneschi e soprattutto a caccia del piromane. Naturalmente i vertici del parco hanno divulgato una nota di allerta per tutta l’area, chiedendo a tutti di prestare la massima attenzione.

Laura Bosio

© Riproduzione riservata
Commenti