Commenta

Venerdì 31 maggio incontro
con Pobic Onlus per scoprire
il progetto 'Cuore aperto'

Foto www.pobic.org

L’associazione POBIC Onlus (con sede a Brescia e Calvatone) organizza una serata per presentare i propri progetti umanitari. Da oltre 10 anni Pobic sviluppa attività di cooperazione internazionale.

Iscritta all’albo delle Ong di Regione Lombardia, ha operato a lungo nell’Est Europa, specialmente nel Kosovo (nel dopoguerra) e in Ucraina, dove ha offerto assistenza ai bambini orfani.

Ora il sogno diventa più grande, e si è spostato in Africa. Pobic, con i suoi volontari e il personale, vuole aiutare i bambini affetti da malformazioni cardiache, attraverso una convenzione con l’istituto pediatrico Gaslini di Genoca. Da tre anni vengono effettuate operazioni che, se non effettuate, porterebbero i bambini a morte certa.

“Cuore aperto” è un progetto attivo in Nigeria, Uganda e Costa D’Avorio. Chi fosse interessato a conoscere l’associazione può partecipare domani, venerdì 31 maggio, all’incontro che si svolgerà al Campo di Marte alle 21. (in caso di maltempo la serata sarà spostata in Sala Ricevimenti).

Seguirannno rinfresco e danze etniche.

ab

© Riproduzione riservata
Commenti