Commenta

Un cremasco tra i 100 talenti
della quarta edizione di
'The Future Makers' di BCG

Al via l’iniziativa che chiama a raccolta il mondo dell’economia, delle imprese e delle istituzioni per sostenere il percorso di crescita di 100 fra i migliori studenti italiani, tra i 23 e i 26 anni. Tra questi Roberto Zambiasi di Crema

C’è un cremasco selezionato tra i 100 studenti eccellenti, motivati e talentuosi, equamente divisi fra uomini e donne, che parteciperanno alla quarta edizione di The Future Makers, che si terrà da oggi al 23 maggio nella sede milanese di Boston Consulting Group.

A rappresentare la provincia di Cremona, ci sarà Roberto Zambiasi, 24 anni di Crema, laureato in Scienze Politiche alla LUISS Guido Carli di Roma, specializzato alla London School of Economics and Political Science, studente al Master in Filososia dell’Università di Pavia e alla Scuola Universitaria Superiore IUSS – Istituto di studi avanzati di Pavia nelle Scienze Umane.

Sono 50.000 gli studenti che sono stati coinvolti nelle attività di The Future Makers nei primi 4 anni di vita dell’iniziativa, 400 i giovani selezionati che hanno preso parte al progetto. Oltre il 90% dei ragazzi che sono stati selezionati per The Future Makers oggi ha un impiego.

Fra gli ospiti dell’edizione 2019 Marco Alverà, Amministratore delegato di Snam, Brunello Cucinelli, fondatore dell’omonimo brand, Matteo del Fante, Amministratore delegato di Poste Italiane, Fabrizio Salini, Amministratore delegato di Rai, Davide Dattoli, fondatore di Talent Garden e molti altri.

Il titolo scelto per l’edizione di quest’anno è “Unlocking the Potential”, con l’obiettivo di accelerare e sostenere il percorso dei giovani talenti italiani per poter esprimere tutto il loro potenziale. Per la prima volta – grazie ad una partnership con ISPI – il focus dei lavori si allargherà anche alle grandi sfide geopolitiche. A Paolo Magri, presidente di ISPI e Staffan de Mistura, già inviato Onu in Siria, si aggiungerà il contributo dell’Ambasciatore italiano al Cairo, Giampaolo Cantini.

© Riproduzione riservata
Commenti