Commenta

Tempesta su Crema, danni
in città. Vigili del fuoco e
protezione civile al lavoro

Come preannunciato il maltempo si è abbattuto sul territorio cremasco con violenza. Forti raffiche di vento hanno spazzato le strade mentre una copiosa grandinata ha sorpreso i cremaschi che si erano concessi un giro fuori. Anche la pioggia è scesa con violenza. Il tutto ha provocato diversi problemi in città. tra cui un albero caduto in via Kennedy e diversi rami staccati. Numerosi gli interventi dei Vigili del Fuco, in varie zone della città.

Problemi a Camisano, dove il vento ha scoperchiato il tetto di una palestra, presso la quale sta intervenendo la protezione civile.

Al sottopasso che porta dal centro di Crema verso San Bernardino, la viabilità risulta problematica a causa di 20-30 centimetri di acqua che si sono accumulati, ma l’ufficio tecnico sta risolvendo il problema ela circolazione è aperta, pur presidiata dalla polizia locale.

L’amministrazione comunale ha attivato gli uffici tecnici e il sindaco Bonaldi ha avvisato la cittadinanza tramite la propria pagina Facebook: “I pompieri stanno intervenendo in diversi punti del territorio cremasco, dove il fortunale e la grandine di poco fa hanno fatto danni. A Crema stanno per intervenire a rimuovere un ramo di significative dimensioni caduto in via Kennedy, ma le chiamate sono molte e occorre andare per priorità. La protezione civile ed il servizio emergenze dell’ ufficio Tecnico Comunale sono attivi e si coordinano con i vigili del fuoco distribuendosi gli interventi, mentre la polizia locale sta gestendo la viabilità al sottopasso di San Bernardino dove ci sono 20-30 cm di acqua. Se potete evitate di passare, al momento e chiamate i VVFF solo per situazioni di emergenza incombente. Grazie a tutti.”

© Riproduzione riservata
Commenti