Commenta

'Cultural'mente indiependente'
Biasetti in giuria e giornalista
di Cremona alla conduzione

Foto www.evensi.it

“CULTURAL’MENTE INDIEPENDENTE”, il premio nazionale per la canzone d’autore emergente arriva alla seconda edizione che si svolgerà l’11 all’interno del  Cultural’mente Covo Festival in programma l’11 e il 12 di maggio. A ospitare l’evento, per il secondo anno consecutivo, è la cittadina di Covo, in provincia di Bergamo e che vedrà la partecipazione di artisti provenienti da ogni parte dello stivale, scelti dopo un’attenta selezione tra 280 candidati. Gli artisti in gara sono stati selezionati grazie all’applicazione iLive Music, media-partner del Festival e sono: Jamu, Ilaria Allegri, Luca Carrubba, Gabriele Tuveri, Tommaso Tam e sono quasi tutti  giovanissimi e vantano molti live in tutta Italia e collaborazioni importanti.

In palio per i 5 finalisti, oltre a targhe e riconoscimenti, anche la realizzazione di un singolo e un  videoclip promozionale negli “Ovox Studios” di Mantova, un piano di comunicazione realizzato da MEI, iLive Music, Rete dei Festival, Davvero  Comunicazione, Radio Pianeta, Cremona TV e diverse esibizioni in altri Festival Partner.

Giovanni Rossi

A fare da giudici alla competizione oltre ai direttori artistici del Festival, Marco Biasetti e Alberto Gatto, saranno presenti personalità nel mondo delle radio, della comunicazione e della discografia. L’evento sarà presentato da Giovanni Rossi, giornalista di Cremona TV e volto noto della televisione.

L’appuntamento è fissato alle 20.30 all’interno del Parco del Palazzo Tirloni Moriggia in viale maestro G.De Micheli, 12 e oltre ai concorrenti sul palco di esibiranno alcuni ospiti: i Five To Ten che presenteranno i brani tratti dal loro ultimo album “Stupid now” vincitori di “Rete dei Festival” al MEI 2018; Elodea, cantautrice bresciana e per finire la band Cieli Neri Sopra Torino.

CULTURAL’MENTE INDIEPENDENTE è organizzato dalle associazioni  ORSÙ EVENTI e MAYBE A.P.S. con il patrocino del Comune di Covo, della Provincia di Bergamo e di Regione Lombardia.

La manifestazione è presentata all’interno di Cultural’mente Covo Festival, giunto alla sua quarte edizione un evento che accoglie la cultura in ogni sua forma e che avrà luogo il 12 maggio. Il tema quest’anno sarà “Il Piccolo Principe” il famoso racconto di Antoine De Saint-Exupery, rivisto e reinterpretato attraverso la danza, la musica, il teatro e l’arte circense in un all’interno dei cortili storici del centro. Saranno allestite mostre fotografiche che oloreranno viale De Micheli e via Trieste e una mostra dedicata all’artista Renato Oleotti. Il festival quest’anno si aprirà con l’inaugurazione del murales alla Fondazione “Casa di Riposo Scarpini”, realizzato dall’artista bresciano Davide Tolasi insieme agli alunni della scuola secondari di primo grado di Covo.

Biasetti

 

© Riproduzione riservata
Commenti