Eventi
Commenta

Il 30 marzo in sala Da Cemmo la sfilata 'Il giardino di Ale'

Un'altra sfilata organizzata da 'La Casa di Ale'

“Il giardino di Ale”. Questo il nome scelto per presentare la collezione primavera/estate de La Sartoria di Ale – AleLab, il laboratorio di sartoria e inserimento lavorativo de La Casa di Ale Onlus. Sarà presentata collezione pensata e realizzata da Simona Barboni, stilista coordinatrice del laboratorio e dai collaboratori Paola Manzoni e Ahmed Sanke, che in questi mesi hanno lavorato ininterrottamente per presentare al pubblico i nuovi modelli, disponibili dal giorno dopo,
riproducibili in diverse taglie, colori e stoffe.

In passerella, in sale Pietro da Cemmo, sabato sera (30 marzo) dalle 18,30, le modelle selezionate tra le studentesse del CrForma. Dalla scuola professionale di Crema, diretta da Chiara Capetti, arriveranno anche le parrucchiere e le estetiste che si occuperanno del trucco e delle pettinature delle modelle. Una collaborazione caldeggiata anche dal direttore generale Paola Brugnoli La sflata, voluta dalla presidente dell’associazione Paola Freddi, ha ottenuto il patrocinio sia della Regione Lombardia che del Comune di Crema. Appuntamento quindi, sabato 30 marzo dalle 18,30 in Sala Pietro da Cemmo a Crema. La serata si
concluderà con un rinfresco offerto a tutti i presenti.

Grande soddisfazione per il Cr.Forma e le alunne, guidate dall’abile mano della Docente Gabriella Reschetti.  Il lavoro di preparazione è iniziato circa due mesi fa, le professioniste della Sartoria di Ale e le alunne della scuola, partendo dai tessuti scelti per la realizzazione della sfilata, hanno lavorato in sinergia costante allo studio d’immagine delle modelle per arrivare alla realizzazione del trucco e dell’acconciatura perfette.

© Riproduzione riservata
Commenti