Commenta

Da Regione 1000 euro
per il progetto de
'La casa di Ale'

Il meritorio progetto avviato nel 2013 da Paola Freddi, a seguito della tragedia che ha colpito la sua famiglia, continua a riscuotere importanti affermazioni. La Regione Lombardia ha infatti deliberato lunedì la concessione di un patrocinio con contributo di 1.000 euro per l’iniziativa “Defilé AleLab – La Sartoria di Ale”.

L’iniziativa, che ha lo scopo di promuovere un’attività volta al recupero e al reinserimento sociale e lavorativo di donne in difficoltà,  prevede una sfilata di moda, per presentare i prodotti del laboratorio sartoriale dell’associazione in cui operano donne in difficoltà, al fine di mostrare al pubblico i risultati ottenuti

La sfilata si terrà il 30 marzo prossimo. Il contributo è stato accolto con favore dal Consigliere regionale del M5S Marco Degli Angeli che sottolinea: “In un momento come quello attuale è di assoluta importanza che Regione Lombardia sostenga iniziative del genere volte al reinserimento di soggetti in difficoltà che, grazie all’aiuto di persone volenterose, stanno ricominciando a mettersi in gioco e ad affrontare la vita in modo positivo e propositivo”.

“Il contributo del Consiglio regionale, oltre che economico, è il riconoscimento di un lavoro importante che ‘La casa di Ale’ svolge a favore di tante donne in difficoltà – ha commentato il consigliere regionale Matteo Piloni – Un lavoro spesso silenzioso, che fa la differenza”.

 

© Riproduzione riservata
Commenti