Commenta

Domenica riparte la Serie D
Pergo vs S. Marino, Crema a
Reggio Emilia in diretta web

Riparte il calcio dei nostri dilettanti, anche se il 6 gennaio è una data esclusiva per la serie D. Dall’Eccellenza alla Seconda, infatti, tutti in campo dal 13 gennaio, mentre il 27 riparte pure la Terza. Va detto che il 2019 comincia con il botto in particolare per il Crema 1908. La gara dei nerobianchi, infatti, in casa del Reggio Audace, sarà trasmessa sul sito di Repubblica.it che ha firmato in questi giorni un accordo con la Lega di serie D: in particolare una partita ogni domenica, oppure nei turni infrasettimanale, verrà scelta tra i nove gironi di Interregionale e sarà trasmessa in streaming sul sito.

Per l’esordio assoluto la scelta è caduta proprio sul Mapei Stadium di Reggio Emilia, dove il Crema 1908 cercherà di iniziare il suo 2019 col botto, bissando l’impresa dell’andata, quando superò 1-0 proprio il Reggio Audace con rete di D’Apollonia, per quello che è rimasto il successo più significativo del girone d’andata. Rispetto a quel match molto è cambiato: il Crema 1908, comunque in posizione tranquilla, oggi vede lontanissimo il primo posto del Modena, anche se può pensare di agganciare i playoff distanti solo due punti. La sfida di Reggio Emilia, contro la terza forza del girone, potrebbe anche cadere al momento giusto dato che, ammesso e non concesso che la formazione emiliana sia favorita, spesso giocare dopo una pausa più o meno lunga (il campionato è congelato da due settimane), può aiutare a ribaltare il pronostico. I 5 punti di distacco tra le due squadre dicono, comunque, che la differenza non è forse così netta.

Il problema opposta ha invece la Pergolettese, strafavorita nella sfida interna al San Marino: i 3 punti dal Modena – di fatto l’unica differenza nel girone d’andata sta nello scontro diretto perso in casa dei canarini – spingono i gialloblù di mister Contini a non mollare e a centrare i 3 punti per tenere il passo della capolista, che è di scena a Carpaneto, su un campo per nulla semplice. Di fatto potrebbe anche essere l’occasione buona per provare ad accorciare, ma tenendo conto dei precedenti e della pericolosità del San Marino, che sia con la Pergolettese sia con il Crema 1908 all’andata non ha perso, già sarebbe buona cosa mantenere invariato il gap. Un’Epifania, in ogni caso, per cuori forti, sperando che il 2019 ricominci col botto, proprio come si era concluso il 2018.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti