Cronaca
Commenta

Con il cambio di destinazione dell'ecomostro nuovo asilo nido. Sede a Ombriano?

Verrà costruito con il cambio di destinazione d’uso dell’ecomostro di via Indipendenza il nuovo asilo nido comunale, dalla quale si ricaveranno tra gli 800 e i 900 mila euro. In prima battuta sembrava dovesse sorgere proprio lì dove ora si trova lo scheletro del palazzone mai terminato, ma il progetto non aveva convinto la giunta Bonaldi che ha  cambiato la destinazione d’uso, e il ricavato sarà utilizzato per la realizzazione ex-novo della struttura per bambini.

Le aree individuate inizialmente era quattro, ora circoscritte a via Desti e via Pagliari. La prima, più in centro, non

L’ecomostro in via Indipendenza

piace a tutti gli assessori anche perché andrebbe sacrificata una parte di verde pubblico dove attualmente sorge un parco giochi molto frequentato. Qualche riserva riguarda anche la metratura, inferiore rispetto a via Pagliari.

Sembra dunque più papabile la zona residenziale di Ombriano, vicina al playground, per diversi motivi. Oltre l’ampia disponibilità di parcheggi, c’è anche da tenere in considerazione il fatto che quello sia il quartiere più giovane e popoloso.

La sede attuale del nido, in via Federico Pesadori, verrebbe quindi chiusa, restando invece quella di via Braguti.

AmBel

© Riproduzione riservata
Commenti