Commenta

Maestra licenziata
via WhatsApp, la
Fondazione smentisce

La Fondazione Asilo Infantile rispedisce al mittente le accuse di aver licenziato una maestra della scuola materna di Rivolta d’Adda, Chiara Pacella, mandandole un messaggio su whatsapp mentre si trovava in vacanza. Lo fa con una breve nota: “La Fondazione smentisce categoricamente quanto strumentalmente riferito su diversi quotidiani locali dalla ex dipendente Pacella in ordine ai motivi del licenziamento. Eventuali questioni afferenti al rapporto lavorativo della Sig.ra Pacella verranno trattate nelle opportune sedi, nessuna esclusa, e non attraverso i media”.

© Riproduzione riservata
Tags,
Correlati
Commenti