Commenta

Don Francesco Ruini parroco
dell'unità pastorale San
Carlo, Sacro Cuore e Mosi

Sarà don Francesco Ruini a guidare l’unità pastorale di San Carlo, Sacro Cuore e Mosi. La nomina è stata ufficializzata ieri sera dal Consiglio Pastorale Diocesano.

Nato a Madignano nel 1963, don Francesco è stato ordinato nel giugno dell’87. Vicario a Ombriano e a San Bernardino, ha poi prestato servizio a Sergnano e Pianengo, collaborando con i sacerdoti dei due paesi. Nel 2010 è approdato a Scannabue, dove tra i giovani della parrocchia figurava Nicholas Sangiovanni, oggi curato proprio a San Carlo. Successivamente don Francesco è partito missionario in Uruguay. Attualmente era cappellano a Montodine.

Chi lo conosce lo descrive come estroverso ed energico. Un comunicatore, che riesce a far breccia soprattutto nel cuore dei giovani.

Don Francesco subentra a don Maurizio Vailati (parroco di San Carlo) don Angelo Frassi, che guidava la parrocchia di Crema Nuova e Mosi. L’incarico partirà dopo l’estate, da fine settembre/inizio ottobre.

AmBel

© Riproduzione riservata
Commenti