Cronaca
Commenta

Intensificati i controlli sulle strade del Cremasco: arrestato un 52enne ucraino

Intensificati i servizi di controllo del territorio cremasco da parte dei carabinieri, specie nella fascia oraria serale e notturna. Sono state attenzionate le principali arterie stradali e gli snodi di ingresso alla città al fine di identificare più persone possibili per scoraggiare i malviventi provenienti, spesso, dalle provincie limitrofe.

Durante l’attività è stato fermato un veicolo con targa straniera a bordo del quale si trovava un 52enne ucraino gravato da precedenti per reati contro il patrimonio. A suo carico è risultato esserci anche un provvedimento di cattura per gli stessi reati, commessi nel Milanese. H.K. è stato arrestato e portato in carcere a Cremona dove dovrà scontare una pena di 14 mesi.

L’attività di prevenzione ha preso avvio nella giornata di giovedì 28 giugno e proseguirà anche nei prossimi giorni. “La volontà è quella di aumentare la percezione di sicurezza dei cittadini, ai quali chiediamo collaborazione segnalando eventuali persone o veicoli sospetti, contribuendo al mantenimento del bene comune secondo il principio di sicurezza partecipata”, ha commentato il maggiore Giancarlo Carraro.

© Riproduzione riservata
Commenti