Commenta

La bellezza della cattedrale
attraverso i suoi particolari: in
ProLoco la mostra''l me Dom'

L'artista Donarini e il presidente della ProLoco Cappelli

Una mostra che racconta la bellezza della cattedrale di Crema attraverso i suoi particolari. L’artista è Libero Donarini, che esporrà le proprie opere in ProLoco a partire dal 2 giugno.

Le finestre a vento, il portale, le guglie: dettagli che, come ricorda il disegnatore “spesso sfuggono alla vista, ma fanno la differenza nel rendere il Duomo spettacolare”. E allora il particolare diventa simbolo, richiama ad altri significati.

La personale, “‘l me Dom”, è stata intitolata in vernacolo a sottolineare il grande legame che Donarini sente con la chiesa cittadina. “Un gesto di amore” lo ha definito il presidente della ProLoco Vincenzo Cappelli. “E’ una mostra che stupirà i cremaschi per finezza ed eleganza”.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti