Commenta

Torna la rassegna letteraria
della Biblioteca di Crema
Tema del 2018 il futuro

Anche quest’anno la Biblioteca comunale di Crema partecipa al Maggio dei Libri: l’iniziativa promossa
dal Centro per il libro e la lettura (MiBACT).

Oltre agli appuntamenti de L’ora della Fiaba in tutte le lingue del mondo (prossimo incontro domani, giovedì
17 maggio alle 17 in sala ragazzi) riprende la collaborazione con il progetto Quarta di Copertina con un nuovo un percorso di lettura e multimedialità che ci condurrà, attraverso romanzi e racconti – video e musica, a parlare di libri e lettura.

Tre appuntamenti (17-24-31 maggio) in cui un narratore, un lettore e un videomaker accompagneranno il pubblico attraverso un racconto e delle letture tratte da romanzi e short stories di autori contemporanei, arricchite da immagini, video, animazioni e da una colonna sonora a tema.

L’edizione 2018 ha un tema intrigante: tre punti di vista sul futuro presente attraverso la grande letteratura di ieri e di oggi. E infatti la rassegna si intitola ‘Future’.

È di questi anni la definizione di post-verità, secondo cui crediamo a ciò che vogliamo in base alle nostre emozioni, a prescindere dal fatto che quanto leggiamo, vediamo, sentiamo, siano informazioni concrete o immaginate. E se in passato romanzi e racconti erano detentori del potere della narrazione, oggi viviamo in un’epoca in cui è la realtà stessa a farsi romanzo. In cui il fantastico irrompe nel quotidiano e le notizie inventate modificano accadimenti esistenti, rendendo fertile la nostra propensione alle storie. L’epoca in cui cerchiamo negli psicofarmaci inventati nei romanzi una risposta alle paure reali del terzo millennio.

PROGRAMMA DELLA RASSEGNA
Tutti gli appuntamenti presso la Biblioteca Comunale di Crema alle 21.
Giovedì 17 maggio 
“1984” di George Orwell
“Il Cerchio” di Dave Eggers.
Come la fantasia può influenzare la realtà, e come la realtà supera la fantasia. Dalle fake news alle
distopie letterarie, due romanzi per raccontare il potere delle storie.
Giovedì 24 maggio
“La Fortezza della Solitudine” di Jonatan Lethem
“Stoner” di John Williams
Un viaggio letterario a partire dai supereroi dei fumetti fino agli eroi della nostra quotidianità.
Giovedì 31 maggio
“Il Mondo Nuovo” di Aldous Huxley
“Rumore Bianco” di Don DeLillo
“Tre vite” di Rick Moody
Un racconto sulle paure della nostra generazione e sugli psicofarmaci reali o inventati, attuali o di un futuro prossimo.

In biblioteca, per tutto il mese di maggio saranno disponibili ed evidenti libri, romanzi e film legati ai temi della rassegna. La rassegna Future è organizzata dalla Biblioteca di Crema in collaborazione con Quarta di copertina

© Riproduzione riservata
Commenti