Cronaca
Commenta

L'ora della fiaba diventa internazionale: storie dal mondo in biblioteca a Crema

L’ora della fiaba diventa… internazionale. La biblioteca comunale, in collaborazione con la Rete Intercultura, ha organizzato una chiusura della rassegna che davvero particolare.

Due appuntamenti, giovedì 26 aprile e giovedì 17 maggio, che permetteranno ai bambini di ascoltare e leggere fiabe in altre lingue: rumeno, ucraino, spagnolo, hindi, libanese, arabo, portoghese e anche in dialetto cremasco. Il progetto si rivolge a 4 istituti comprensivi (Crema1, Crema2, Crema3 e il Rita Levi Montalcini di Bagnolo) e vede il coinvolgimento attivo non solo della biblioteca e degli insegnanti ma anche e soprattutto di genitori e studenti. In due appuntamenti in sala ragazzi i genitori racconteranno e leggeranno le fiabe in lingua originale, mentre l’attrice Alessandra Fusar Poli (Compagnia Labor’attori in corso di Bangolo Cremaco) reciterà le medesime fiabe in lingua italiana. I ragazzi delle classi coinvolte nel progetto animeranno le narrazioni con giochi e materiali prodotti appositamente per il progetto e per questi due appuntamenti in biblioteca.

La partecipazione come sempre è gratuita con prenotazione obbligatoria. Per informazioni è possibile scrivere a salaragazzi@comune.crema.cr.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti